Radio

L'abitudine degli italiani di sintonizzarsi sulla radio, con una base di 36,3 milioni di ascoltatori quotidiani (fonte: Auditel), rappresenta una grandissima opportunità in ambito pubblicitario. Che sia durante il tragitto verso il lavoro, nello svolgere le faccende domestiche o in attesa in coda, la radio crea una colonna sonora costante nella giornata delle persone. Infatti, il vantaggio della radio risiede nel suo potere di coinvolgere l'ascoltatore anche nei momenti di passaggio o di minore concentrazione, trasformando quel tempo in un'occasione d'oro per comunicare. Come Spada Media Group abbiamo sviluppato importanti partnership con i principali editori radio nazionali e locali posizionandoci fra le principali agenzie a livello italiano grazie ai nostri servizi di progettazione, produzione e pianificazione di spot radiofonici su tutto il territorio nazionale.

Contattaci

Perché investire nella
radio in Italia

Le campagne pubblicitarie radiofoniche si strutturano in cicli settimanali, con un arco che va dal lunedì alla domenica. La flessibilità è maggiore per le radio locali, dove è possibile personalizzare maggiormente i piani di trasmissione. Generalmente, si può scegliere di trasmettere da 4 a 12 spot al giorno, a seconda delle necessità del messaggio e del target da raggiungere. Per quanto concerne la durata, lo standard italiano si attesta sugli spot di 30 secondi. Tuttavia, per un impiego più mirato e conveniente delle risorse finanziarie, consigliamo di adottare formati più brevi: uno spot di 20 secondi offre un risparmio del 20% rispetto alla versione da 30 secondi (10% di sconto sulle emittenti nazionali), mentre uno da 15 secondi riduce il costo del 30% (20% sulle emittenti nazionali). Il prezzo di uno spot radio può variare significativamente a seconda di diversi fattori: l'emittente selezionata, il volume di spot acquistati e la durata totale della campagna.

Quale tipo di spot radio conviene

Oltre al tradizionale spot radiofonico, il panorama della pubblicità in radio offre una serie di alternative innovative e altamente efficaci. Tra queste, le sponsorizzazioni legate a segmenti specifici del palinsesto radiofonico, come rubriche informative e aggiornamenti live, godono di grande popolarità. Questo tipo di comunicazione ha un taglio particolare poiché è effettuato durante momenti della programmazione radiofonica con un’alta attenzione da parte dell’ascoltatore: news, meteo, sport, traffico. I risultati che si possono ottenere sono notevoli, soprattutto se pianificati in un tempo medio-lungo.

Un'altra possibilità è rappresentata dalle "citations", messaggi pubblicitari che progettiamo in collaborazione con il cliente e diffusi grazie alle voci note della radio. Questi messaggi godono di una posizione privilegiata, essendo inseriti singolarmente e non all'interno di blocchi pubblicitari standard, e spesso vengono trasmessi in prossimità di programmi di punta, ottimizzando l'effetto sul pubblico.

Consulenza e strategia per pubblicità radiofonica

Il nostro Centro Media segue i clienti in ogni fase della campagna: dalla scelta delle emittenti più adatte alla concezione e allo sviluppo della creatività, passando per la registrazione di spot coinvolgenti, fino alla loro trasmissione. Con una consulenza strategica personalizzata, identifichiamo il piano editoriale ideale e le emittenti che più si allineano con i valori e gli obiettivi delle aziende. Utilizziamo poi software di pianificazione all'avanguardia e ci basiamo sui dati di ascolto certificati dal Tavolo Editori Radio (TER) per garantire una campagna ottimizzata e performante.

Quanto Costa Fare Pubblicità in Radio?

La realizzazione di una campagna pubblicitaria televisiva implica lo sviluppo di uno spot di minimo 10-30 secondi, affiancato da un'attenta programmazione sui canali TV di riferimento per il proprio target. Il costo di produzione dello spot rappresenta un investimento variabile: si parte da una base accessibile, con alcune migliaia di euro per uno spot creato con immagini di stock, fino a giungere a budget considerevolmente maggiori, nell'ordine delle centinaia di migliaia di euro, qualora preveda anche la partecipazione di testimonial, ambientazioni di rilievo e la regia di cineasti di fama.

Generalmente, per un periodo di visibilità di due settimane su un singolo network con uno spot da 15 secondi, si consiglia di considerare un budget di partenza di circa 100.000 €. Un inserimento pubblicitario in prime time durante format di punta o all'interno dei telegiornali principali può oscillare tra i 15.000 e i 20.000 € a passaggio, a seconda delle tariffe e delle stagioni, ma consente di ottenere visibilità presso milioni di spettatori. Un’altra soluzione di grande efficacia è l'addressable TV, che sfrutta i dati delle Smart TV per un targeting più affinato, permettendo di veicolare messaggi pubblicitari esclusivamente agli spettatori più pertinenti o in specifiche aree geografiche.

Radio Italiane all'estero

Utilizziamo poi software di pianificazione all'avanguardia e ci basiamo sui dati Spada Media Group propone anche campagne su radio italiane all’estero, in particolare in Spagna e Inghilterra grazie ai rapporti con le due principali emittenti Radio Italiana FM per la Spagna e London ONE Radio per la Gran Bretagna. Le due radio si rivolgono entrambe ad italiani residenti all’estero: concentrate maggiormente sull’informazione la prima e su un target giovane la seconda, anche queste due emittenti possono essere sfruttate per campagne radio efficaci e fortemente targettizzate.

Le nostre radio nazionali:

Le nostre radio locali:

Contattaci