Google ADS, la base di ogni strategia di web marketing

Le campagne Google Ads rappresentano il più efficace strumento pubblicitario all’interno dei motori di ricerca. Consistono nel far apparire un annuncio con il link al proprio sito nelle prime posizioni di Google quando vengono ricercate dall’utente specifiche parole chiave (keywords). Quest’attività permette di indirizzare verso il proprio sito web visitatori fortemente in target, in quanto interessati ad argomenti correlati con i propri prodotti e i servizi, favorendo di conseguenza la generazione a basso costo di contatti e lead.

La caratteristica saliente delle campagne Google Ads è il costo in modalità pay-per-click: una volta definito e caricato il budget giornaliero di spesa, Google addebita all’inserzionista un costo solo per i reali clic effettuati dagli utenti sugli annunci sponsorizzati.

Tipologie di campagne Google Ads

Esistono diverse tipologie di campagne Google Ads che è possibile attivare:

Google Ads – Search

Annunci testuali che vengono visualizzati dall’utente nella SERP di Google (Search Engine Results Page) durante la fase di ricerca, dopo aver digitato nella barra di ricerca le parole chiave di interesse. Ogni annuncio è costituito dall’URL del sito web, un titolo di 90 caratteri e una descrizione di massimo 180 caratteri. L’insieme di queste parti viene chiamato “snippet” e può essere ulteriormente personalizzato con l’aggiunta di estensioni come pulsanti di chiamata, informazioni sulla località, link a parti specifiche di un sito web, testo aggiuntivo e altri ancora. Queste estensioni permettono all’annuncio di ottenere maggiore visibilità e interazioni

Google Ads – Display

Banner visualizzati in portali affiliati alla rete pubblicitaria Google. I banner sono realizzati nei formati standard IAB.

Google Ads – Remarketing
Banner “ad inseguimento” che vengono visualizzati dall’utente durante la navigazione sul web e in altri siti, soltanto per gli utenti che hanno già visitato il sito dell’inserzionista.

Google Ads – Shopping per e-commerce

Annunci dedicati a siti di e-commerce nei quali è possibile includere un’immagine, un titolo, un prezzo e il nome dell’attività commerciale senza dover creare un annuncio unico per ciascun prodotto venduto. Si tratta di un’integrazione agli annunci Search.

Annunci Gmail – GSP

Gli annunci Gmail – GSP (Gmail Sponsored Promotion) sono interattivi e vengono visualizzati nelle schede Promozioni e Social della Posta in arrivo Gmail. Alcuni di questi annunci sono espandibili: cliccando su di essi l’annuncio si apre in un formato simile a quello di un messaggio email, e può contenere immagini, video o moduli incorporati.

Fasi del progetto:

1. Analisi keywords di settore e competitors

Una volta ricevuto il brief da parte del cliente viene effettuata un’analisi preventiva delle parole chiave più ricercate dagli utenti nel settore di interesse, insieme ad un’analisi del posizionamento dei siti web dei competitors (per quali keywords sono posizionati). Con questi dati è possibile impostare una strategia efficace di Google Ads.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi dalla ricezione del brief (da confermare in base allo specifico progetto).

2. Definizione obiettivi

Si definiscono insieme al cliente il target di riferimento (aree geografiche, lingue, fasce orarie degli annunci, tipologia dispositivo mobile/desktop) e gli obiettivi che si vogliono raggiungere, ad esempio l’incremento delle visite al sito, le vendite di un e-commerce, oppure la visibilità di un brand, stabilendo il soggetto della campagna e le aree di riferimento delle keywords.

Tempistiche: durante meeting/call con cliente

3. Definizione del budget e delle tipologie di campagne

La peculiarità delle campagne Google Ads è quella di essere degli annunci pubblicitari pagati in funzione dei clic fatti dagli utenti. Si definisce quindi un budget pubblicitario mensile massimo che verrà utilizzato a scalare per ogni clic. Il costo dei clic è variabile in funzione di molti parametri, tra i quali la pertinenza del sito web con le parole chiave richieste, la quantità di inserzionisti attivi nel periodo scelto e il tasso di clic registrato sugli annunci (CTR). La definizione del budget generalmente è un mix tra i suggerimenti dei SEM specialist e la disponibilità del cliente. In questa fase si definisce anche il budget per ogni tipologia di Google Ads che si vuole attivare: Search, Display, Remarketing, Shopping o Annunci Gmail.

Tempistiche: 5 giorni lavorativi da meeting/call con cliente (da confermare in base allo specifico progetto)

4. Impostazione del Piano Editoriale e realizzazione dei banner

Insieme al cliente vengono selezionate le parole chiave da sponsorizzare con l’obiettivo di scegliere quelle più coerenti ed efficaci per massimizzare il flusso di contatti verso il sito. A questo punto viene steso un piano editoriale che comprende:

  • le parole chiave per le quali verrà visualizzato l’annuncio, suddivise per “gruppi di annunci”;
  • gli annunci testuali associati a ciascun gruppo di parole chiave, creati rispettando i parametri richiesti dalla piattaforma (es. lunghezza massima del testo) e secondo le più aggiornate tecniche di copywriting persuasivo;

il link alla relativa landing page di ogni gruppo di annunci.

Se la campagna prevede anche la tipologia Display è necessario realizzare un set di banner nei formati standard IAB, sia desktop che mobile, rispettando i parametri imposti dalla piattaforma (dimensione, animazioni, peso,…). I banner possono essere realizzati sia dal cliente sia dal nostro team di graphic design, nel caso di acquisto di questo servizio.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi dalla conferma dell’attività (da confermare in base allo specifico progetto)

5. Analisi landing page

Ogni annuncio dovrà essere linkato a una specifica landing page, da ottimizzare dal punto di vista di struttura e contenuti per migliorarne le prestazioni in ottica SEM. A seconda del soggetto della campagna possono essere utilizzate una o più pagine di atterraggio, sfruttando se possibile pagine già presenti sul sito del cliente o in alternativa create ex novo su un altro dominio/sottodominio.

Tempistiche: 3 giorni lavorativi (da confermare in base allo specifico progetto)

6. Configurazione piattaforme

Una volta approvate le impostazioni generali della campagna, il piano editoriale e i banner è possibile procedere con la configurazione della piattaforma pubblicitaria, collegando dove possibile la piattaforma Google Ads al servizio Google Analytics, che permette di monitorare gli accessi al sito. Al fine di poter monitorare nel dettaglio l’andamento della campagna è necessario installare un pixel di tracciamento all’interno della landing page.

Tempistiche: 3 giorni lavorativi (da confermare in base allo specifico progetto)

7. Avvio campagna

Una volta approvati tutti i materiali e impostate le piattaforme viene avviata la campagna, con un monitoraggio giornaliero delle performance e una conseguente ottimizzazione proattiva e reattiva sia quotidiana che settimanale.

Tempistiche: una volta pronti tutti i materiali (da confermare in base allo specifico progetto)

8. Reportistica

Controllo periodico della campagna, ottimizzazione costante del ROI (ritorno dell’investimento) e attivazione delle statistiche avanzate sul sito tramite il servizio Google Analytics. Verranno forniti dei report con cadenza mensile che riportano le statistiche di clic, impression, CTR, costo medio clic, conversioni ottenute, budget totale speso. Inoltre per campagne più strutturate è possibile attivare la condivisione di un report interattivo Google Data Studio aggiornato in tempo reale.

Tempistiche: dopo 5/7 giorni lavorativi dal termine delle campagne (da confermare in base allo specifico progetto)

Staff impiegato

  • Account Manager: è la figura di riferimento per il cliente e si occupa di gestire tutte le fasi operative necessarie all’avvio di una campagna Google Ads, facendo da tramite tra cliente/area commerciale/web marketing specialist.
  • SEM (Search Engine Marketing) Specialist: è uno specialista certificato che si occupa di generare traffico di valore verso il sito web del cliente attraverso i motori di ricerca (Search Engine), di cui Google è il principale attore.
  • Graphic Designer: si occupa di realizzare i materiali delle campagne (banner e landing page) dal punto di vista grafico, ideando il concept creativo del messaggio che si vuole trasmettere e rispettando le specifiche tecniche dei rispettivi media.
  • Copywriter: si occupa della stesura del piano editoriale degli annunci search e dei contenuti testuali della landing page, utilizzando uno stile di scrittura coinvolgente e adatto alla tipologia di media utilizzato.

 

I plus del servizio

  • Risultati immediati: le campagne Ads sono un ottimo mezzo se si vogliono avere risultati immediati dal proprio sito web e sono molto più veloci ed efficaci rispetto ad altre forme di SEM (Search Engine Marketing), nonostante si sia estremamente vincolati al budget investito.
  • Tracciabilità e ottimizzazione degli investimenti: i Google Ads permettono un monitoraggio molto dettagliato degli investimenti, grazie a decine di statistiche e kpi che consentono una costante ottimizzazione del budget investito.
  • Partner certificati: il nostro reparto Google Ads dispone di consulenti certificati in tutte le discipline specialistiche quali Search, Display, Shopping e Analytics. A riprova della qualità, dell’esperienza e dell’efficacia dei servizi gestiti, dal 2017 siamo Google Premier Partner e siamo quindi nel primo 5% delle web agency italiane per budget gestiti e livello di servizio al cliente.

 

Perché scegliere Spada Media Group

  • Certificazione Google Premier Partner
  • Accredited Professional Bing Ads
  • Approccio consulenziale con focus sul digital marketing
  • Unica agenzia per campagne cross-media
  • Ideazione strategie off site e on site mirate ad obiettivi specifici
  • Monitoraggio costante delle performance delle campagne
  • Team dedicato di specialisti della comunicazione digitale
  • Formazione e aggiornamento continuo
  • Facebook e Linkedin Marketing Partner
  • Prestashop Partner Agency
  • Mailup Partner