Campagne video Google Ads: un nuovo modo di fare pubblicità

Google Ads è un ottimo strumento per generare lead e incrementare le vendite. Tuttavia, l’aumento della concorrenza ha anche determinato una crescita di altre realtà che utilizzano le stesse parole chiave del vostro brand e, di conseguenza, pianificare una campagna pubblicitaria di successo su Google è diventato sempre più complesso. 

Una possibile soluzione per uscire dall’impasse di trovarsi ad affrontare competitors sempre più agguerriti consiste nell’investire sulle campagne video di Google Ads, che ancora un’importante fetta del mercato non conosce o, quantomeno, non utilizza. Inoltre, pianificare una campagna video Google Ads conviene anche dal punto di vista economico, dal momento che, al netto che i costi per fare pubblicità su Google variano in base al settore di mercato e alle parole chiave scelte, consente di risparmiare una consistente parte del budget, che può così essere reinvestito in altre attività volte alla crescita del vostro brand. 

Contattaci per un preventivo

* Campi obbligatori

Ecco una breve sintesi di che cos’è una campagna video Google Ads e come può essere pianificata per ottenere il massimo rendimento.

 

Campagne video Google Ads: cosa c’è da sapere

Le campagne video Google Ads consentono di visualizzare annunci video su YouTube e su tutti i siti e le applicazioni di Google. Uno degli strumenti più utili che questo tipo di campagne pubblicitarie mette a disposizione è il targeting demografico, che permette di raggiungere più efficacemente il proprio pubblico di riferimento. Le opzioni per quanto riguarda il targeting sono abbastanza basilari, come per esempio età, sesso, interessi, ma si rivelano comunque utili per individuare il target più adatto al quale rivolgersi e avere così un maggior controllo su chi vede il vostro annuncio. 

I video TrueView: come funzionano

Le campagne video Google Ads utilizzano video specifici, chiamati TrueView, che consentono di fornire un importante feedback agli inserzionisti, riguardo, per esempio, a chi sono gli utenti che visualizzano un determinato video o da dove vengono. Esistono tre principali formati di video proposti in TrueView e cioè in-stream, in-search e in-display. Ognuno di essi ha un funzionamento leggermente diverso, ma è importante conoscerne le differenze perché sono proprio queste che influiscono sul modo in cui gli utenti entrano in contatto con un annuncio video. 

Spada Media Group: Campagne Video Google Ads
  • Annunci in-stream: sono riprodotti all’inizio, durante (di solito verso la metà) oppure al termine dei video caricati dai partner su YouTube. A questo proposito, ricordiamo che qualunque utente della piattaforma può essere partner, dal momento che ha scelto di ospitare annunci pubblicitari all’interno dei video caricati. Gli utenti hanno la possibilità di saltare l’annuncio dopo 5 secondi dalla sua riproduzione; se l’annuncio supera la durata di 30 secondi, viene addebitato all’inserzionista allo scadere di questo tempo, mentre se dura di meno viene addebitato solo se viene riprodotto integralmente. 
  • In-search: questo tipo di annunci viene visualizzato nei risultati di ricerca nel momento in cui si cercano parole chiave specifiche ma non possono essere riprodotti a meno che l’utente selezioni manualmente il video ed è proprio a questo punto che viene effettuato l’addebito all’inserzionista.
  • In-display: in questo caso, gli annunci pubblicitari appaiono sulla destra del video di YouTube che si sta guardando e sono indicati come adv. Anche questi video vengono addebitati all’inserzionista nel momento in cui l’utente vi clicca sopra. 

È utile sottolineare che un singolo annuncio può apparire in diversi formati, in modo da testare quale risulta più efficace rispetto ai prodotti o ai servizi che offrite o all’immagine del vostro brand. 

 

Quando usare le campagne video Google Ads

Le campagne video sono raccomandate a chiunque, si tratti di principianti o di professionisti già esperti in pubblicità sul web: economiche ed efficaci, sono uno strumento innovativo, agile e dinamico per proporre i vostri prodotti o servizi a un target specifico. Le campagne video Google Ads, inoltre, sono molto semplici sia da pianificare che da gestire, anche perché si possono utilizzare direttamente i video del vostro account YouTube; inoltre, come per le altre campagne Google Ads, è possibile controllarne l’efficacia e apportare in qualunque momento modifiche al vostro targeting. Per esempio, se si è in procinto di aprire un nuovo negozio di scarpe, si può ricorrere a una campagna video per promuovere l’evento. L’annuncio potrà raggiungere molte persone che visitano siti legati alle scarpe, ma anche, più in generale alla moda e all’abbigliamento, anche se stanno guardando su YouTube video inerenti ai vostri prodotti. 

 

Richiedi una consulenza ai nostri professionisti certificati Google Ads!