Perché affidarsi ad agenzie Google Partner rappresenta un valore aggiunto

Spada Media Group: certificazione Google Ads

Il web offre tante potenzialità, ma è saperle gestire nel modo migliore che può fare la differenza per la propria presenza online. A questo proposito, Google ha scelto di riconoscere un accreditamento professionale agli utenti particolarmente abili nell’utilizzo degli strumenti che mette a disposizione, soprattutto per quanto riguarda le campagne ADV: la certificazione Google Ads. Si tratta di un riconoscimento molto importante, che identifica un utente come esperto di pubblicità online. Come ottenerla? Si può fare in modo semplice e veloce, partecipando a Skillshop, il programma di formazione online dedicato realizzato da Google.

Va da sé che chi ottiene la certificazione Google Ads dimostra una serie di abilità e competenze nel fare pubblicità sul web che rappresentano senza dubbio un valore aggiunto per promuovere efficacemente la propria attività online. Ma prima di scoprire perché è importante affidarsi ad agenzie Google partner, vediamo più nel dettaglio come funziona la certificazione Google Ads e quali vantaggi offre.

Contattaci per un preventivo

* Campi obbligatori

La certificazione Google Ads: cosa c’è da sapere

Come abbiamo visto, possedere la certificazione Google Ads riconosce a un utente uno specifico expertise nel fare pubblicità sul web. Per ottenerla, è necessario configurare un account Skillshop, superando i test relativi alle diverse aree tematiche di Google Ads e cioè rete di ricerca Google Ads, pubblicità display Google Ads, pubblicità video Google Ads e annunci Shopping.

Essere in possesso della certificazione Google Ads offre numerosi vantaggi. Innanzitutto, è un modo per dimostrare le proprie competenze e mostrarle ai propri clienti (la certificazione, infatti, è a tutti gli effetti un attestato personalizzato, che può anche essere stampato e conservato). La certificazione Google Ads, inoltre, permette di ottenere il badge Google Partner o il riconoscimento di Premier Google Partner, offrendo un ulteriore valore aggiunto alla propria azienda. 

La certificazione Google Ads – disponibile in 22 lingue – si ottiene a seguito del superamento del relativo test su Skillshop, rispondendo correttamente almeno all’80% delle domande proposte. Il tempo a disposizione è di 75 minuti; se non si supera il test (o se lo si abbandona) è necessario attendere 24 ore prima di poterlo ripetere. La certificazione è valida per un anno, al termine del quale occorre rifare il test per poterla rinnovare. 

 

Perché affidarsi ad agenzie certificate Google Partner

Il web è accessibile a tutti, è vero, ma non tutti sono in grado di sfruttare al meglio gli strumenti che mette a disposizione. Se dunque è effettivamente possibile farsi pubblicità da soli, il fai da te è comunque sconsigliato, perché non permette di ottenere gli stessi vantaggi che si hanno, invece, affidandosi a esperti qualificati. Per la verità, da questo punto di vista, la posizione di Google è abbastanza ambigua: da un lato, infatti, il colosso del web ha avviato, soprattutto negli ultimi anni, una crescente automatizzazione e semplificazione dei processi di advertising, rivolgendosi quindi direttamente alle aziende, che in questo modo hanno maggiori opportunità di farsi pubblicità da sole; dall’altro, invece, Big G. ha implementato i riconoscimenti di professionalità, tra cui appunto la certificazione Google Ads oppure il badge Google Partner. Questa ambivalenza, in realtà, ha uno scopo ben preciso: come ogni azienda, anche Google cerca di ottenere il massimo profitto e, proprio per questo motivo, si rivolge tanto alle aziende quanto alle web agency, con tools pensati ad hoc per semplificare le campagne da una parte (permettendo così agli utenti di organizzarsele da sé) e affinare l’expertise dei professionisti dall’altra. Del resto, le campagne personalizzate, realizzate dalle web agency, sono nettamente più efficaci di quelle fai da te: ecco perché affidarsi a un’agenzia rimane, in ultima analisi, la scelta migliore per ottenere il massimo da una campagna pubblicitaria.

 

Badge Google Premier Partner: cos’è e perché può fare la differenza

Per riconoscere alle realtà che dimostrano una serie di competenze e know-how tecnico nella gestione degli strumenti a disposizione per fare pubblicità, Google ha introdotto la possibilità di diventare Google Partner. Il badge Google Partner viene riconosciuto alle aziende che dimostrano una solida esperienza nella gestione di campagne di advertising, unita a una formazione e a un aggiornamento costanti circa le ultime novità del settore: Google premia i più esperti attraverso un badge che si può utilizzare all’interno del proprio sito web o della propria immagine aziendale. Il badge Premier Partner Google è un riconoscimento ancora più prestigioso della semplice certificazione Google Partner e viene assegnato alle agenzie che hanno almeno il 50% dei membri del proprio team di lavoro certificati Google Skillshop. Vi è anche un requisito minimo di spesa che impone di aver gestito campagne SEA per un investimento pari o superiore ai 20.000$ negli ultimi 90 giorni. Tra i parametri di rendimento presi in considerazione per la certificazione Premier Partner figurano la strutturazione dell’account cliente, i punteggi di qualità e l’utilizzo di offerte automatizzate.

Dal 2018 Spada Media Group è entrata a far parte della ristretta cerchia di agenzie italiane Premier Partner – si calcola solo un 3% su tutto il territorio nazionale – in grado di fornire una strategia di digital marketing professionale e ottimale per raggiungere i tuoi obiettivi di business.

 

Richiedi una consulenza ai nostri professionisti certificati Google Ads!