Il Real-Time Bidding è attualmente la più diffusa forma di Programmatic Advertising

Con questo termine ci si riferisce al macro-insieme di attività che comportano l’utilizzo di piattaforme e software per l’acquisto automatizzato di spazi media digitali attraverso server che mettono in comunicazione buyer e seller.

Includono sia meccanismi ad asta (RTB) sia accordi pre-negoziati (Programmatic Deals) su alcune variabili, che vengono eseguiti e ottimizzati attraverso piattaforme.

Il Real-Time Bidding (RTB) è un’innovativa tecnologia di display advertising che consente di acquisire pubblicità in tempo reale, attraverso gli Ad network (Ad Exchange) che raccolgono centinaia di siti e consentono di raggiungere target estremamente profilati in tutto il mondo. Le possibilità di monitoraggio sono avanzatissime e le ottimizzazioni avvengono in real time.

Le campagne RTB display mostrano un prodotto o servizio agli utenti di un sito attraverso l’inserimento di un banner, cioè di una creatività pubblicitaria. 

I banner vengono realizzati nei formati standard IAB; è inoltre possibile attivare campagne con banner in formati Premium, come skin e musthead (banner più ampi e posizionati in aree molto visibili della pagina web).

Fasi del progetto:

1. Definizione tipologia e impostazioni campagna RTB

Per poter avviare una campagna RTB è necessario definire insieme al cliente:

  • Tipologia campagna: Standard (con banner nei formati standard IAB) o Premium (banner più ampi e posizionati in aree molto visibili della pagina web come skin e musthead).
  • Durata: una campagna Real-Time Bidding può avere una durata variabile, a seconda dell’obiettivo. Considerando i tempi di ottimizzazione della campagna dal momento della messa online generalmente si consiglia una durata minima di 15/20 giorni. E’ quindi possibile attivare campagne mensili o annuali/continuative, aggiornando regolarmente il soggetto della campagna.
  • Budget: la definizione del budget generalmente è un mix tra i suggerimenti dell’RTB specialist e la disponibilità del cliente.
  • Canali da utilizzare: Desktop + Mobile
  • Obiettivi che si vogliono raggiungere: ad esempio l’incremento delle visite al sito, le vendite di un e-commerce, oppure la visibilità di un brand, ecc.
  • Target di riferimento: area geografica (Area/Regione/Città/CAP)

 

La remunerazione di una campagna display può avvenire in base al numero di visualizzazioni ottenute o alla quantità di visite (clic) che il banner ha generato al sito dell’inserzionista.

Nel primo caso si parla di Costo Per Mille impressions (CPM), ossia di costo per mille visualizzazioni; nel secondo caso di Costo Per Clic (CPC), cioè di costo per ogni click da parte degli utenti.

 

L’acquisto degli spazi pubblicitari avviene attraverso singole impression all’interno degli Ad Exchange. Queste impressions vengono selezionate in base al target, che viene profilato a seconda del grado di interesse che gli utenti, con il loro comportamento, dimostrano:

 

  • Home page: vengono raggiunti gli utenti che hanno visitato l’homepage almeno una volta. Gli utenti tipici di questo segmento sono interessati al prodotto, ma non hanno ancora sviluppato una intenzione di acquistare o di effettuare una conversione (registrarsi, acquistare, partecipare ad un gioco, ecc). Questi segmenti sono usati principalmente nelle campagne retargeting standard.
  • Product page: vengono raggiunti gli utenti che hanno visitato i prodotti ma non hanno ancora effettuato una conversione.
  • Landing page: vengono raggiunti gli utenti che hanno visitato la landing page. Anche gli utenti tipici di questo segmento sono interessati al prodotto.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi (da confermare in base allo specifico progetto)

 

 

2. Realizzazione dei banner

Ogni banner sarà linkato a una specifica landing page, da ottimizzare dal punto di vista di struttura e contenuti per migliorarne le prestazione in ottica SEM. A seconda del soggetto della campagna possono essere utilizzate una o più pagine di atterraggio, sfruttando se possibile pagine già presenti sul sito del cliente o in alternativa create ex novo su un altro dominio/sottodominio.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi (da confermare in base allo specifico progetto)

3. Definizione landing page

Ogni banner sarà linkato a una specifica landing page, da ottimizzare dal punto di vista di struttura e contenuti per migliorarne le prestazione in ottica SEM. A seconda del soggetto della campagna possono essere utilizzate una o più pagine di atterraggio, sfruttando se possibile pagine già presenti sul sito del cliente o in alternativa create ex novo su un altro dominio/sottodominio.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi (da confermare in base allo specifico progetto)

Se la campagna prevede anche la tipologia Display è necessario realizzare un set di banner nei formati standard IAB, sia desktop che mobile, rispettando i parametri imposti dalla piattaforma (dimensione, animazioni, peso,…). I banner possono essere realizzati sia dal cliente sia dal nostro team di graphic design, nel caso di acquisto di questo servizio.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi dalla conferma dell’attività (da confermare in base allo specifico progetto)

4. Configurazione piattaforma

Una volta approvate le impostazioni generali della campagna RTB e i banner è possibile procedere con la configurazione della piattaforma pubblicitaria. Al fine di poter monitorare nel dettaglio l’andamento della campagna è necessario installare un pixel di tracciamento all’interno della landing page.

Tempistiche: 1 giorno lavorativo (da confermare in base allo specifico progetto)

5. Avvio campagna

Una volta approvati tutti i materiali e impostata la piattaforma viene avviata la campagna, con un monitoraggio giornaliero delle performance e una conseguente ottimizzazione proattiva e reattiva sia quotidiana che settimanale.

Tempistiche: 1 giorno lavorativo dalla ricezione di tutti i materiali

6. Reportistica

Controllo periodico della campagna e ottimizzazione costante del ROI (ritorno dell’investimento). Verranno forniti dei report con cadenza mensile che riportano le statistiche complessive e giornaliere di clic e impressions, la suddivisione per fasce orarie e l’elenco dei domini sui quali sono apparsi i banner.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi dal termine della campagna (da confermare in base allo specifico progetto)

Staff impiegato

  • Account Manager: è la figura di riferimento per il cliente e si occupa di gestire tutte le fasi operative necessarie all’avvio di una campagna RTB, facendo da tramite tra cliente/area commerciale/web marketing specialist.
  • RTB specialist: si occupa dell’impostazione e della gestione della campagna dal punto di vista tecnico lavorando direttamente all’interno della piattaforma RTB attraverso gli Ad network, monitorandone quotidianamente l’andamento.
  • Graphic Designer: si occupa di realizzare i materiali delle campagne (banner e landing page) dal punto di vista grafico, ideando il concept creativo del messaggio che si vuole trasmettere e rispettando le specifiche tecniche dei rispettivi media.

 

I plus del servizio

  • Accesso a molteplici siti senza dover pagare singole fee ad ogni editore, ma coordinando la presenza all’interno dei vari portali in tempo reale attraverso un’unica piattaforma di AdExchange
  • Geolocalizzazione su un’area minima equivalente a 100.000 abitanti
  • Superamento della pianificazione per contesto (già molto valida) perchè si pianifica per audience
  • Maggiore profilazione dell’utente grazie a dati di prima parte (comportamento dell’utente su sito cliente e referral) che si aggiungono a dati anche di terze parti (società che assegnano caratteristiche – dati – singoli cookie)

 

Perché scegliere Spada Media Group

  • Approccio consulenziale con focus sul digital marketing
  • Unica agenzia per campagne cross-media
  • Ideazione strategie off site e on site mirate ad obiettivi specifici
  • Monitoraggio costante delle performance delle campagne
  • Team dedicato di specialisti della comunicazione digitale
  • Formazione e aggiornamento continuo
  • Certificazione Google Premier Partner
  • Accredited Professional Bing Ads
  • Facebook e Linkedin Marketing Partner
  • Prestashop Partner Agency
  • Mailup Partner