Twitter, il migliore alleato del tuo business

Twitter è uno dei social network più utilizzati nel mondo e in Italia, con oltre 3,7 milioni di utenti solo nel nostro Paese (dati 2020).

Per un Brand o un’Azienda avere dei profili social curati e sempre aggiornati è fondamentale, inoltre il social marketing offre molte opportunità di business che spesso però non vengono sfruttate in assenza di una corretta strategia di pianificazione dei contenuti e un buon community management.

Per questi motivi è importante strutturare ogni singolo aspetto della gestione di un profilo corporate Twitter, in particolare è necessario:

  • Strutturare una strategia di comunicazione ad hoc per il settore in cui opera l’azienda, rapportato al linguaggio ed alle tecniche di comunicazione specifiche del social media;
  • Ideare, pianificare e pubblicare contenuti;
  • Strutturare una mirata strategia di paid advertising;
  • Gestire le interazioni con i fan/follower.

Fasi del progetto:

1. Analisi settore

In questa fase i Social Media Specialist strutturano un approfondito benchmarking all’interno del quale analizzano il profilo corporate Twitter del cliente (se esistente), i principali trend del settore, i competitor più rilevanti, infine individuano i macro argomenti delineando la strategia da adottare per massimizzare il coinvolgimento degli utenti.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi (da confermare in base allo specifico progetto)

2. Creazione profilo corporate

Se non ancora esistente, si procede con la creazione del profilo corporate Twitter, inserendo immagine di profilo, ideando i migliori format per la copertina e le principali informazioni richieste dal canale, il tutto in linea con l’immagine coordinata dell’azienda.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi (da confermare in base allo specifico progetto)

3. Piano editoriale

Lo strumento principale utilizzato per gestire la comunicazione su Twitter è il Piano Editoriale (PED), creato dal Social Media Manager, contenente tutte le proposte di post da pubblicare sul profilo del cliente. Ogni contenuto proposto utilizza codici e linguaggi creativi specifici del settore con l’obiettivo di ampliare la fan base e migliorare la brand image del cliente attraverso una comunicazione emozionale ed un’attenta programmazione di post che siano coerenti, interessanti e non ripetitivi, e che spinga gli utenti a interagire e a condividere i contenuti.

Per questo motivo vengono ideati degli «stream» di comunicazione basati su macro temi da proporre periodicamente, costituiti da tweet tematici caratterizzati da un filo conduttore e una impostazione grafica comune e riconoscibile. Il numero di pubblicazioni settimanali è determinato dal piano selezionato dal cliente (1-2-3 o 5 post/settimana – esclusa produzione contenuti originali foto e video). Viene inoltre progettata e realizzata la grafica per l’immagine del profilo.. Il PED viene sottoposto al cliente per approvazione con procedura concordata.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi (da confermare in base allo specifico progetto)

4. Pubblicazione tweet e gestione interazioni

Una volta che il cliente approva il PED, tutti i contenuti vengono programmati e poi pubblicati. Viene inoltre effettuato il monitoraggio quotidiano di commenti, like ed interazioni con i contenuti pubblicati (in orario lavorativo). La gestione delle interazioni social viene strutturata attraverso apposite procedure concordate con il cliente, nonché viene strutturato attraverso un documento di Gestione Interazioni e F.A.Q. (Crisis Management escluso).

Tempistiche: attività quotidiana

5. Impostazione campagne social ADV

Attivazione di campagne di advertising per pubblicizzare i tweet più importanti, così da raggiungere il maggior numero di utenti targettizzati in modo efficace e veicolare i messaggi chiave delle diverse campagne di comunicazione.

In particolare, è possibile attivare campagne con inserzioni pubblicitarie con diversi obiettivi:

 

  • Copertura: mirato alla massimizzare la copertura di un annuncio sul territorio prescelto con raggio chilometrico definito e con eventuale call-to-action
  • Visualizzazioni di un video: per aumentare le visualizzazioni di un video pubblicato direttamente sul profilo del cliente
  • Visualizzazioni pre-roll: possibilità di trasmettere il proprio video come annuncio pre-roll, prima di contenuti/video di editori premium
  • Installazioni di un’app: promuovere l’app del cliente spingendo l’utente a scaricarla sul proprio smartphone
  • Clic sul sito web: aumento del traffico verso il sito web del cliente
  • Interazioni: promuove l’interazione degli utenti con un tweet specifico, con target profilato per area geografica/interessi
  • Follower: rivolto all’aumento del pubblico del proprio account
  • Ricoinvolgimenti in app: mirato a generare azioni/conversioni all’interno di una app

E’ possibile sponsorizzare diverse tipologie di contenuti, sempre profilando il target per area geografica/interessi:

  • Tweet di solo testo
  • Tweet composti da testo + immagini/video
  • Fleet, ossia l’equivalente di Twitter delle Stories.

Tempistiche: 5 giorni lavorativi (da confermare in base alla specifica campagna)

6. Reportistica

Redazione semestrale o trimestrale di reportistica personalizzata per il monitoraggio della pagina e delle campagne pay-per-click con analisi aumento e tipologia dei fan, andamento e qualità delle interazioni, risposta della fan base ai singoli post, organici e a pagamento, individuazione punti di forza e segnalazione di eventuali criticità. La frequenza di ricezione del report è legata alla tipologia di abbonamento selezionata.

Tempistiche: 7 giorni lavorativi (da confermare in base allo specifico progetto)

Staff impiegato

  • Account Manager: è la figura di riferimento per il cliente e si occupa di gestire tutte le fasi operative legate all’attività di Social Media Marketing, facendo da tramite tra cliente/area commerciale/Social Media e Community Manager.
  • Social Media Manager: è lo specialista che si occupa dell’ideazione dei contenuti per il PED e dell’impostazione delle campagne ADV. Ha contatti diretti e quotidiani con il team marketing di Twitter.
  • Community Manager: si occupa della gestione quotidiana delle interazioni che vengono registrate dal profilo del cliente, moderando commenti e messaggi ricevuti.
  • Social Creative Graphic Designer: si occupa di realizzare i contenuti del PED (post, immagine di copertina) dal punto di vista grafico, ideando il concept creativo del messaggio che si vuole trasmettere e rispettando le specifiche tecniche del media.
  • Copywriter: si occupa della stesura della parte testuale dei post, detta “copy”, utilizzando uno stile di scrittura coinvolgente e adatto alla tipologia di media utilizzato.

 

I plus del servizio

  • Generare brand awareness e migliorare la brand reputation del cliente
  • Fidelizzare i propri clienti attraverso la trasformazione del brand in una community
  • Creare uno strumento ausiliare di social customer service in modo che gli utenti trovino anche nella profilo Twitter un’interfaccia di confronto e un’opportunità di dialogo per avere informazioni
  • Incrementare la visibilità del brand grazie alle ADV sponsorizzate verso un target specifico
  • Migliorare la presenza del brand sui motori di ricerca

 

Perché scegliere Spada Media Group

  • Facebook e Linkedin Marketing Partner
  • Approccio consulenziale con focus sul digital marketing
  • Unica agenzia per campagne cross-media
  • Ideazione strategie off site e on site mirate ad obiettivi specifici
  • Monitoraggio costante delle performance delle campagne
  • Team dedicato di specialisti della comunicazione digitale
  • Formazione e aggiornamento continuo
  • Certificazione Google Premier Partner
  • Accredited Professional Bing Ads
  • Prestashop Partner Agency
  • Mailup Partner

AirLiquide

Risultati nell’ultimo anno:

+
0
%
Reach
+
0
%
Engagement

Scopri anche: