Come i grandi brand plasmano i loghi per affrontare tematiche di responsabilità sociale

Indice

Nel mondo del marketing e della pubblicità, i loghi sono spesso considerati sacri, rappresentazioni visive inalterabili dell’identità di un brand. Tuttavia, recentemente, abbiamo assistito a una tendenza rivoluzionaria in cui grandi marchi come Coca-Cola e McDonald’s hanno modificato i loghi iconici per sensibilizzare il pubblico su temi di rilevanza sociale come la sostenibilità e la salute mentale. Questo cambiamento dimostra una trasformazione nel modo in cui le aziende si avvicinano al pubblico, ponendo l’accento sulla responsabilità sociale oltre che sulla riconoscibilità del marchio.

L’evoluzione del logo Coca-Cola: un simbolo di sostenibilità

Coca-Cola, una delle aziende più riconoscibili al mondo, ha recentemente lanciato una campagna innovativa chiamata “Recycle Me“. In questa iniziativa, il classico logo Coca-Cola viene “schiacciato” sui lati delle lattine per incoraggiare i consumatori a riciclare l’imballaggio. Questa rappresentazione visiva non solo attira l’attenzione, ma sottolinea anche l’impegno dell’azienda verso una maggiore sostenibilità. L’obiettivo è chiaro: rendere il riciclo una norma comportamentale ovvia per tutti, utilizzando il potere del brand per facilitare un cambiamento positivo.

Fonte: Ogilvy

McDonald’s e la salute mentale: un Happy Meal senza sorriso

Un altro esempio potente di questa tendenza è la campagna di McDonald’s, che ha temporaneamente rimosso il famoso sorriso dal packaging dell’Happy Meal. Questa iniziativa, volta a sensibilizzare sulla salute mentale, mostra quanto un’immagine così iconica possa essere utilizzata per fare luce su questioni serie. L’assenza del sorriso vuole essere un invito a riflettere sulla complessità delle emozioni umane, sottolineando che non tutti i giorni sono felici e che è normale sentirsi così.

Fonte: Leo Burnett

Ichnusa: non lasciare tracce, solo ricordi

Un altro esempio di brand molto sensibile alle tematiche sociali è Ichnusa, il noto marchio di birra, che si è distinto per il suo impegno nella conservazione dell’ambiente con una campagna pubblicitaria che mette in evidenza le conseguenze dell’abbandono delle bottiglie di vetro in luoghi naturali. Attraverso immagini delle sue bottiglie “abbandonate” nei parchi e nelle spiagge, Ichnusa non solo promuove il consumo responsabile, ma anche la cura degli spazi naturali, vitali per la cultura e l’ambiente dell’isola da cui la birra prende il nome.

Fonte: LePub

Un nuovo paradigma per i brand e l’importanza della consulenza

Queste campagne dimostrano che loghi e immagini aziendali non sono più elementi statici e inviolabili come in passato. I brand, infatti,  stanno adottando un approccio più dinamico e responsabile, sfruttando la loro influenza per promuovere cambiamenti positivi su temi di grande rilevanza sociale. In Spada Media Group riteniamo fondamentale che queste iniziative riflettano autenticamente i valori e l’etica aziendale, contribuendo a promuovere un impatto sociale positivo e duraturo. Questo approccio non solo sensibilizza l’opinione pubblica, ma rafforza anche l’immagine dei brand come entità attente e responsabili.

Richiedi informazioni